mercoledì 24 maggio 2017

Troppe cose da fare...

Risultati immagini per illustrazioni tratte da torre di guardia jw.org
Anche una testimonianza informale mancata (ma verosimile) può far riflettere e rafforzare la fede.


***
Realtà:
"Io", ricevo in visita "Lui" (amico comune del parroco deceduto nei giorni scorsi).

Io: scusa, ora che sei qui, volevo chiederti di don L. Com'è stato?
Lui: eh, poveretto, aveva problemi di cuore; poi sono subentrate altre complicazioni...
Io: beh, sai mi è dispiaciuto tanto ...ci conoscevamo bene e per me era una persona stimabile...
Lui: ...cosa ci vuoi fare così è la vita...ci passiamo tutti...la vita è proprio una ruota...
Io: eh certo...però (penso di lanciare all'amico un motivo di riflessione) ...sai vero della mia adesione ai TdG?
Lui: certo che lo so...
Io: ...volevo dirti che è stato proprio l'argomento "morte" che è stato determinante nella mia scelta...
Lui: in che senso?
Io: nel senso che non mi sono mai capacitato..."ma perché devo proprio morire?"...
stavo già per aggiungere: "la morte è una cosa per me illogica...essere vivi per morire...specialmente dopo la mia esperienza del trapianto..." quando suonò il suo cellulare e la conversazione finì lì. Finita la telefonata seguì un breve suo sbrigativo accenno all'argomento subito concluso col solito: "devo salutarti ciao"...ho un sacco di cose da fare."
Io: Certo. Ciao e stammi bene.
Lui: Anche tu.. Ciao.

Come sarebbe andata altrimenti? Sarebbe stato bello così:
Risultati immagini per studio biblico

Come sarebbe andata altrimenti? Sarebbe stato bello così:

Lui: ah la morte? beh dimmi in che modo ti ha indotto a fare la scelta che hai fatto?...
Io: ...guarda che ci vuole un po' di tempo per risponderti!
Lui: nessun problema...la cosa m'interessa...dimmi, dimmi...partiamo dalla tua esperienza del trapianto...immagino cosa puoi aver passato... sì sì...
Io:  quindi puoi davvero immaginarti cosa si può provare vedendoti restituire la vita...dopo che ti si è comunicato che ti rimane un mese?...
Lui: certo, ...chi può essere indifferenti di fronte a una tale prova...anzi dimmi cosa provavi tu in quei frangenti? Chissà quale paura e sgomento...
Io: ...posso dirti una cosa? Quando il Primario mi comunicò che mi restava un mese di vita, ero in certo senso "rassegnato" ad andarmene
..sai, dopo anni di sofferenze...ricordo però una cosa.
Lui: Cosa?
Io: Che pregavo...anche se per la verità..non sono mai stato granché "praticante" ...ma in quelle notti di sofferenza pregavo Dio che mi aiutasse...spesso gli chiedevo di prendermi con sé...non ne potevo più.
Lui: capisco...beh dài, dopo tutto t'è andata bene...è stato un miracolo!
Io: ...miracolo? non lo so. Però credo che Dio mi abbia davvero aiutato, soprattutto nel momento in cui ricevetti quel terribile "verdetto": "NON PIU' DI UN MESE DI VITA"
...invece entro quel mese avvenne proprio l'insperato: la riuscita del trapianto e praticamente la salvezza...
Lui: eh sei stato davvero miracolato...
Io: ... sai tutti dicevano così e lo dicono ancora...
Lui: ma tu non ci credi?
Io: ...dopo la mia scelta di fede ho un'opinione un po' diversa sui miracoli...
Lui: perché?
Io: perché mi attengo a quanto dice la Bibbia...
Lui:..ah sì è vero...voi credete solo nella Bibbia...e che cosa dice la Bibbia? Però Gesù e i santi fanno molti miracoli guarda la Madonna...
Io: sì sì  come a Lourdes ecc...tuttavia ...
Lui: ...tuttavia?...
Io: anzitutto, come sai, noi crediamo che l'Unico che può fare miracoli è solo Dio Creatore, non ne convieni? Guarda che miracolo l'universo, la natura, il mondo e, soprattutto, noi stessi. Dio ha creato tutto dal nulla...però vorrei dirti cosa dice la Bibbia in proposito...ti va di continuare?
Lui: sì sì certamente! M'interessa! (si ricordi che questa conversazione è solo immaginaria: nessuna persona che io conosca tra amici e parenti, salvo i fratelli o qualche raro interessatomi ha mai detto o dimostrato di essere interessato sinceramente alla Bibbia)
Io: ...la Bibbia dice così: ...essa narra in maniera esplicita i miracoli avvenuti in passato, come guarigioni miracolose, risurrezioni e cose simili, ma spiega in maniera altrettanto esplicita che tali miracoli non avvengono più. (w05 15/2 p. 5 "Il punto di vista biblico")

...poi vorrei leggerti qui (w12 1/8 pp. 4-6):
● Un aereo può trasportare più di 800 passeggeri in un volo non stop da New York a Singapore, viaggiando alla velocità di crociera di 900 chilometri orari.
● Grazie a una videoconferenza, persone che si trovano in continenti diversi sono in grado di conversare guardandosi in viso.
Migliaia di canzoni possono essere immagazzinate in un dispositivo più piccolo di una scatola di fiammiferi.
Risultati immagini per i miracoliÈ possibile eseguire trapianti di cuore e di altre parti del corpo.
Quale conclusione logica si può trarre da quanto sopra? La seguente: se l’uomo è in grado di realizzare imprese che solo alcuni anni fa sembravano impossibili, di certo Dio, che ha creato l’universo e tutto ciò che è in esso, può fare cose sbalorditive che non comprendiamo ancora del tutto o che al presente non siamo in grado di riprodurre.* — Genesi 18:14; Matteo 19:26.(w12 1/8 pp. 4-6)
 ..e pure qui:
La Bibbia non ci dice di credere a tutti i miracoli. Al contrario, La Bibbia... ci esorta a fare molta attenzione prima di riporre fede in miracoli e prodigi.
Notate questo chiaro avvertimento: “Il malvagio verrà con la potenza di Satana, con tutta la forza di falsi miracoli e di falsi prodigi. Userà ogni genere di inganno maligno”. — 2 Tessalonicesi 2:9, 10, Parola del Signore (PS).(w12 1/8 pp. 5-6)





...é' perciò quello che penso io: se la Bibbia dice chiaramente che dopo Gesù e gli apostoli, il tempo dei miracoli finisce...non vedremo i più morti che risorgono o storpi che guariscono. E un motivo c'è.
Lui: ...ma scusa, c'è chi crede nei miracoli e molti sono stati constatati...di che motivo si tratta?
Io: Domanda: sai perché Gesù faceva i miracoli?
Lui: naturalmente per fare del bene alle persone...
Io: certo che sì, ma se vai a leggere i Vangeli tu troverai che Gesù, pur così compassionevole per i deboli ed i bisognosi, aveva in mente molto più che la loro guarigione fisica...
Lui: Cosa?
Io: voleva che quei bisognosi e sofferenti non fossero solo guariti fisicamente ma soprattutto spiritualmente!  Quando, per esempio, in  Marco 10:52  Gesù ridona la vista al cieco disse: “Va, la tua fede ti ha sanato”.
In Luca 17,11-19  Gesù guarì tutti i dieci lebbrosi ma uno solo dimostrò la sua fede e Gesù gli disse: “Alzati e va per la tua via; la tua fede ti ha sanato”
Così in Marco 5;21,34 abbiamo altri due miracoli:
1-la guarigione della donna soggetta da 12 anni a perdite di sangue
2-la resurrezione della figlioletta di Giairo il sacerdote della sinagoga.
In entrambi i casi Gesù parlava di fede.
1- Alla donna risanata disse:  Figlia, la tua fede ti ha sanata.* Va in pace,*+ e sii ristabilita dalla tua dolorosa malattia”.+
2- A Giairo disse: "“Non aver timore, solo esercita fede”.+ e resuscitò la figlioletta.
Come tu stesso puoi constatare Gesù faceva i miracoli per un ben valido motivo: riacquistare le persone alla fede, alla buona notizia della vita eterna.!
Oggi miracoli del genere come ti ho detto non se ne vedranno più. Però nulla vieterebbe a Dio Onnipotente di compierne ancora e noi sappiamo che presto si vedranno cose strabilianti come da profezie... Ma come abbiamo visto a Dio interessa che la gente guarisca spiritualmente poiché questo era ed è la vera salvezza. Per il Messia di Dio Cristo Gesù, era questo lo scopo dei suoi miracoli perché quello era (ed è) desiderio di Suo Padre. Ti è chiaro? Quindi si potrebbe senz'altro dire che il miracolo dei miracoli è arrivare alla fede.
Chiunque può credere o no ai miracoli.
Ma tieni presente che anche Satana può farne!
E se li fa lui sta tranquillo che non li fa per la fede; al contrario li fa per sviare tutti dalla vera fede e portare l'umanità al massacro. Proprio così: lui può far miracoli e renderli talmente belli da incantare intere masse...sai, vero, che tutto il mondo giace sotto di lui...almeno lo sapevi questo? Lo dice la Bibbia in 1 Giovanni 5:19!
Risultati immagini per satana governa il mondo da torre di guardia
Lui: ah sì ricordo... "tutto il mondo giace nel malvagio",...ma non è quasi uno slogan?
Io: Noi non citiamo i versetti biblici a mò slogan ma li ricaviamo, per brevità, dal testo biblico spiegandone il contesto. Io mi son preso la briga di leggere tutto il Capitolo 5 di 1Giovanni e sai cosa ho trovato?
Lui: no...cosa?
Io: ...pensa che basterebbe leggere questo solo capitolo per capire il messaggio della Bibbia intera quale Libro ispirato:  il senso della nostra vita... Qui Giovanni lo spiega analizzando il rapporto che noi dovremmo esercitare con Dio e suo Figlio Gesù. Spiega la differenza che passa tra il riconoscerLo oppure no nella nostra vita quale amorevole nostro Creatore e Sovrano. Se il mondo continua a rinnegarne la sovranità e persino l'esistenza non c'è nessun futuro per l'umanità se non la distruzione e morte... Se per esempio leggi qui: 20 "Ma sappiamo che il Figlio di Dio è venuto+ e ci ha dato la capacità intellettuale*+ di acquistare conoscenza del Vero.+ E noi siamo uniti+ al Vero, per mezzo del Figlio suo Gesù Cristo. Questi è il vero+ Dio e la vita eterna.+ 21 Figlioletti, guardatevi dagli idoli!", ti accorgi che solo Dio e Cristo sono la Verità e che solo nella fede in Dio attraverso Cristo (unitamente alla nostra facoltà di ragionare) ci si può salvare da Satana proprio perché: "19 Noi sappiamo che abbiamo origine da Dio,+ ma tutto il mondo giace nel [potere del] malvagio.+ 20 
Escludendo quella nostra origine automaticamente cadiamo nell'altro potere: quello di Satana...che vuol dire menzogna, distruzione e morte...adesso ti è chiaro?
Lui: ...potere...dici?
Io: ...sì. Il potere di Satana è un vero potere spaventosamente forte. Lui stesso è talmente potente al punto persino di fare prodigi e miracoli in nome di Dio e di Maria. Ma sono solo sue invenzioni ed inganni per allontanare l'umanità dalla vera adorazione. Sono trappole mortali!
Lui: ...ma come sai questo? Io penso che tutto sommato Satana sia un'invenzione per spaventare i bambini...sì l'hanno insegnato anche a me da bambino nel catechismo...sti preti...
Io: sì, anche a me i preti l'hanno insegnato così. Però loro non insegnano Satana come dovrebbe essere insegnato in base alla Bibbia! Gli approfondimenti che ho potuto fare con l'aiuto delle pubblicazioni come Perspicacia insegnano davvero cos'è e chi è Satana! Se vai nel sito JW.ORG potresti tu stesso far tue tutte le informazioni che trattano l'argomento.
Lui: Sì sì, ho sentito parlare di questo sito ...anzi una volta l'ho visitato ma sai, ...non ho tempo...
Io: ...sai quanti mi rispondono così quando si parla della Bibbia? Nessuno ha tempo...ma è solo dedicando  tempo nello studio delle S. scritture che si possono capire le verità fondamentali sulla vita, sul nostro destino... proprio quelle che dovrebbero interessare tutti in questa vita, in questo mondo ed in questo tempo...Tutto ciò che cerchiamo di capire fuori dalla verità biblica, ancorché attraverso le  fonti più qualificate, può tornar senz'altro utile al pensare ed al riflettere, ma fuori dalla verità biblica e ignorando Dio, il potere di Satana, purtroppo, supera quell' utilità in senso distruttivo.
La sua azione è così efficace da farci capire la realtà così come vuole lui e renderci persino soddisfatti di questo suo "patrimonio culturale". In realtà il suo obiettivo è quello di allontanarci il più possibile dalla conoscenza di Dio e di farci sentire soddisfatti solo con le risposte che meglio ci aggradano...le sue...
Lui: ...sai son cose molte complesse...come si fanno a capire...capire la vita?...Risultati immagini per i miracoli
Io: ...è proprio tirando in ballo la complessità che molti preti smettono di insegnare la Bibbia ed è pensando alla complessità che molti la rifiutano. Ma le cose essenziali della nostra esistenza ancorché complesse possiamo conoscerle con l'aiuto di Dio non certo con l'aiuto di Satana. Così non le conosceremo mai..ed .è questo che vuole Satana...
Lui:..allora i miracoli li può fare anche Satana?..ma dai...
Io: ...certo! La Bibbia lo spiega nei versetti di cui sopra  (1Giov.5;19) ma non solo; in JW.ORG esistono, come forse già saprai, centinaia di pubblicazioni che aiutano a capire la Bibbia (e la Verità sulla vita) in modo chiaro e semplice. Tra le più note c'è la rivista Torre di guardia in cui, ad esempio qui (w11 1/9 p. 4), è sviluppato il nostro "tema" in discussione . Vedi, anche se nessuno dovesse mai dar retta alla Bibbia o se nessuno ne avesse voglia o tempo per leggerla e studiarla, la Verità ivi spiegata rimane tale e quale. La verità non cambia a seconda di come si vuole capirla ma rimane per quella che è. La verità su Satana è forse l'essenza di ogni ulteriore spiegazione sul bene e sul male. Questa è spiegata molto bene dalla Bibbia che (però) dev'essere studiata possibilmente con l'aiuto di molti mezzi che la rendano semplice, comprensibile e non complessa come in genere si crede e si fa credere. Ti posso dire una cosa? Dio non solo ci ha dato la Bibbia ma ci ha messo a disposizione il mezzo per capirla nel modo giusto in alternativa a tutti gli altri mezzi che sostengono di farlo.
Siccome una sola è la verità, uno solo è il mezzo per raggiungerla: quello giusto!
Io l'ho trovato aderendo ai Testimoni di Geova ed ho capito che quella è l'unica Organizzazione mondiale che ha avuto la "il privilegio" di essere stata  designata da Dio (unica fonte di Verità) per spiegare la Bibbia, (cioè la Sua parola),  nel modo giusto. Non ti sembra meraviglioso?
Lui: sarà...comunque io sono contento per te...sai...ognuno è libero di scegliere...
Io: già...ognuno è libero...però non ti sembra che sarebbe importante fare la scelta giusta per avere almeno un' idea esatta di come stiano le cose nella vita e nel mondo in cui viviamo? Non ti sembra che già questo migliorerebbe la vita della gente e forse anche a te?
Lui:
1 - ...sai che qualcosa mi dice che hai ragione e che hai fatto la scelta giusta? Potremmo trovarci un'altra volta e continuare sull'"argomento"?
2 - ...guarda mi hai profondamente interessato, come si potrebbe fare per continuare...magari uno studio bilico?
3 - ...adesso non ho tempo ma quello che dici è interessante per me, possiamo vederci ancora così mi dici come posso capire meglio...

Chissà se la conversazione si sarebbe conclusa in una di queste tre ipotesi?
Non lo sapremo mai...
lui aveva talmente tante cose da fare....

                                                                  ****

(vedere anche SVEGLIATEVI! N. 4 2017 | Troppe cose da fare? )




Nessun commento:

Posta un commento